Storia

La Hochalm - Dalla alma al rifugio

All'inizio, nel 1952, la Hochalm non è stata utilizzata come un rifugio. Il padre di Anton Gufler li ha dato l'ordine di costruire la Hochalm e usare come una malga.
Il taglio dei prati di Stulles "Mahder" è stato un lavoro affanoso, il fieno viene deposito nella alma e in inverno viene portato a valle. Da quel momento frequentavano sempre più turisti e escursionisti questa regione del Monte Giovo e quello è stata la causa di modificare la Hochalm, nel 1976, in un rifugio.
La alma occupava un posto di letto per sette alpinisti stanchi, aveva una piccola cucina, una saletta ed un grande terrazzo in mezzo del sole.
Nel inverno nevoso del anno 1978, l'alma è stata totalmente distrutto di una valanga. Anton Gufler ci pensa una seconda volta alla costruzione della alma a un nuovo posto, protetto dalle valanghe. Nel anno 1985 il rifugio viene inaugurato con una grande festa.
Dal anno 2002, il figlio di Anton Gufler e sua moglie, assumano la responsabilità del rifugio Hochalm.

Indirizzo

Famiglia Gufler Franz
Stulles - Moso in Passiria
39013 - Italia
Telefono +39 348 411 0362

E-Mail: f.gufler@gmx.net

Posizione e come arrivare

logo-it

Famiglia Gufler

familie